Sezione TAC Cardiovascolare

Responsabile: Dott. Mauro Preziosa

Ambulatorio
Centro Alta Specialità

Coordinatore Tecnico Sezione TAC

 

Segreteria TAC

02/33127043

 
 
  • Cos'è l'Angio TAC

    L’ Angio Tac  è un esame diagnostico  per lo studio elettivo dei distretti vascolari e comprende la Tac: coronarica,  cardiaca, dell'aorta toracica e addominale, dei distretti vascolari addominali,  arti inferiori e superiori. La metodica, grazie al continuo studio al miglioramento dei protocolli e del post – processing,  è diventa per il nostro centro, punto di riferimento per  le specialistiche interne ed esterne  che vi afferiscono.

    In particolare presso la nostra struttura è possibile effettuare esami volti allo studio di:

    • Calcolo del calcium score: esame eseguito senza mezzo di contrasto, volto alla stratificazione del rischio cardiovascolare in pazienti asintomatici.
    • Circolo coronarico: per sospetta o nota cardiopatia  (studio di stent  e bypass aorto-coronarici ).
    • Cardiopatie strutturali: valutazione pre-TAVI o in pazienti candidati ad interventi su valvola mitralica, studio di leak periprotesici.
    • Vene polmonari- atrio sinistro- sistema venoso coronarico: studio pre-ablazione di fibrillazione atriale, esclusione trombosi endoauricolare.
    • Aorta toracica e addominale: diagnosi e follow-up aneurismi; follow-up  post-interventi chirurgici
    • Vasi mesenterici.
    • Arterie periferiche: arti inferiori e superiori.

    La sezione di Tac cardiovascolare è dotata di apparecchiatura Tac  Spirale  Siemens 64 slice, equipaggiata di tutte le  tecnologie volte alla riduzione della  dose radiante e della quantità di contrasto somministrato al  paziente. . Il gantry (anello della  macchina in cui entra il paziente) è aperto e non genera problemi di claustrofobia.E’ possibile studiare in un unico esame Tac, ovvero con una singola iniezione di mezzo di  contrasto, tutti i distretti vascolari unitamente al circolo coronarico. Il personale medico e tecnico  è altamente specializzato ed esegue esami specificatamente mirati allo studio cardiovascolare. E' un esame, completamente indolore,  eseguito ambulatorialmente

     Durante l’esame il paziente dovrà mantenere un’apnea di circa 10-15 secondi e potrà avvertire una sensazione di calore (molto variabile da persona a persona) dopo l’introduzione del mezzo di contrasto.

  • Cos'è la TAC Coronarica

    La Tac coronarica è una tecnica di imaging  per lo studio delle arterie coronarie, ovvero  le arterie preposte alla vascolarizzazione del cuore. Lo scopo principale è quello di, attraverso la valutazione dell’anatomia coronarica,  escludere la presenza di  malattia coronarica ostruttiva (restringimento dei vasi sino al grado severo ). Il maggiore vantaggio della Tac coronarica risiede nella capacità di valutare non soltanto il lume interno del vaso, e quindi il suo eventuale restringimento ma anche le pareti dell’arteria e le caratteristiche di placca

    COME FUNZIONA?

    La durata complessiva dell’esame è solitamente di circa 20-30 minuti. La fase di acquisizione delle immagini avviene in pochi secondi, in maniera sincronizzata  al tracciato elettrocardiografico del paziente (gating). In alcuni casi può essere necessaria una premedicazione con farmaci beta-bloccanti  per ridurre la frequenza cardiaca ed evitare artefatti da movimento nelle immagini. Durante l’esecuzione  TC è garantita l’assistenza cardiologica ed anestesiologica.

    L’esame deve essere eseguito a digiuno da solidi da almeno 6 ore (si può bere acqua, evitare caffè o thè) e prevede la somministrazione per via endovenosa di un mezzo di contrasto iodato non ionico iposmolare, per il quale è necessario verificare la funzionalità renale del paziente (portare in visione l’esame del sangue della creatinina.  Al termine dell’esame il paziente potrà riprendere le proprie attività e guidare l’auto normalmente.

    PER CHI E’ INDICATA?

    Due sono le principali categorie di pazienti per cui è indicata la tac coronarica.

    • Pazienti in cui si voglia escludere una coronaropatia; in particolare pazienti a rischio basso intermedio di malattia, con sintomatologia aspecifica o test funzionali dubbi/discordanti.
    • Pazienti già rivascolarizzati in cui si voglia studiare lo stato di stent e bypass o l’eventuale evoluzione di malattia sulle coronarie non vascolarizzate.

  • Cos'è la TAC TAVI

    TAC  TAVI  A COSA SERVE?

    Valuta la morfologia della valvola aortica, dell’aorta toracica e degli accessi vascolari arteriosi, è il momento più importante per la riuscita della procedura TAVI (sostituzione valvolare aortica percutanea),che viene eseguita presso il nostro centro di Emodinamic.L’adeguata esecuzione dell'esame tac e il successivo post-processing di  valutazione cardio-radiologica, ricostruzione MIP e 3D  permette di ridurre al minimo imprevedibili  complicanze intra e post-procedurali di impianto valvolare.

    COME FUNZIONA?

    La durata complessiva dell’esame è solitamente di circa 20-30 minuti. La fase di acquisizione delle immagini avviene in pochi secondi, in maniera sincronizzata al tracciato elettrocardiografico (ECG) del paziente. Il post- processing di competenza dello staff del servizio di Radiologia consiste nell'effettuare le misurazioni necessarie all' impianto di valvola aortica:

        Area, perimetro e diametri assi Anulus Aortico

    • Diametri radice aortica;
    • Diametri Giunzione seno-tubulare
    • Distanza osteo coronarici e anulus aortico
    • Diametri Aorta addominale, arterie iliache e femorali, succlavie

     

    PER CHI E’ INDICATA?

    Le stime epidemiologiche più recenti condotte in Europa e negli Stati Uniti mostrano una prevalenza di stenosi aortica moderata-severa nel 4.6% della popolazione con età >75 anni, che arriva all’8.1% dopo gli 85 anni. La stenosi aortica, dal momento in cui diviene sintomatica o determina disfunzione ventricolare sinistra, è una malattia con prognosi infausta a breve termine . La sostituzione valvolare aortica percutanea (TAVI) è la terapia di scelta poiché è l’unica in grado di modificare la prognosi nonché di migliorare significativamente la qualità di vita .

  • Che cos'è il CALCIUM SCORE

    CALCIUM SCORE A COSA SERVE?

    E’ il test che misura la quantità di calcio nelle coronarie per conoscere il rischio di riscontrare cardiopatie.

     Il test misura, in rapporto all’età dell’individuo, la quantità di calcio presente nelle arterie che portano ossigeno al muscolo cardiaco: le coronarie. E’ un esame non invasivo - si esegue per mezzo di TAC multistrato -; dura pochi minuti e può essere affrontato senza sottoporsi a particolari preparazioni. La valutazione del “Calcium Score  Index” consente di ordinare i soggetti asintomatici secondo 3 classi ed orientare, a seconda dei risultati, il paziente ai successivi step diagnostici o chirurgici”. 

X