Il dottor Tespili entra a far parte dell’heart team

L’Istituto Clinico Sant’Ambrogio dà il benvenuto al dottor Maurizio Tespili, chiamato a rafforzare il dipartimento cardiovascolare/cardiotoracico della struttura, entrando a far parte di un heart team con più di cinquanta medici specialisti nell’ambito della cardiochirurgia, dell’elettrofisiologia, della chirurgia vascolare e toracica, che si prendono cura annualmente di oltre 3.000 pazienti.

"Siamo molto orgogliosi che il dottor Tespili, uno tra i primi cardiologi della Lombardia per capacità e reputazione, primario di grande esperienza e competenza sia in ambito clinico sia interventistico, abbia scelto di entrare a far parte del Gruppo ospedaliero San Donato" afferma il dottor Francesco Galli, amministratore delegato dell’Istituto Clinico Sant’Ambrogio. "All’interno del nostro Gruppo, il dottor Tespili, oltre alla carica di Responsabile dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’Istituto Clinico Sant’Ambrogio, sarà anche Coordinatore dell’Area Cardiologica degli Istituti Ospedalieri Bergamaschi (Policlinico San Marco e Policlinico San Pietro)".

Il dottor Tespili e la sua équipe daranno avvio a numerosi e importanti progetti nel segno dell’innovazione. Tra questi un centro per lo "scompenso cardiaco avanzato", il trattamento a 360 gradi delle patologie cardiache mediante il “Global Cardiac Restoration Approach” e l’introduzione di un nuovo approccio per la cura dell'angina pectoris refrattaria (per i pazienti cosiddetti "no options"). 

X