Modalità di ricovero

RICOVERI

RICOVERI D'URGENZA E D'EMERGENZA

Rispondono a specifiche esigenze cliniche e sono disposti dal Pronto Soccorso che funziona 24 ore su 24. Il paziente che accede al Pronto Soccorso è visitato dal medico di guardia che, effettuati gli opportuni accertamenti, valuta l'eventuale necessità di ricovero. In questo caso, il paziente viene accompagnato direttamente al Reparto di destinazione. Le pratiche indispensabili per il ricovero verranno definite successivamente dal personale sanitario e dall'Ufficio Accettazione, coinvolgendo, al bisogno, i familiari.

 

RICOVERI ORDINARI

I ricoveri ordinari avvengono a seguito di valutazione specialistica di un medico dell'Istituto.

In occasione della visita con il medico specialista è importante che il paziente porti con sé tutta la documentazione medica disponibile (esami, radiografie, certificati di precedenti ricoveri, ecc...)

Per il ricovero ordinario e l'ammissione al Day Hospital il paziente deve presentarsi all'Accettazione, munito di:

 

► Impegnativa di Ricovero

► Carta d’Identità o documento equivalente

► Carta Regionale dei Servizi (o Tessera Sanitaria)

► Scheda di ospedalizzazione compilata dal Medico Curante

 

PRE-RICOVERI

Per prestazioni di tipo chirurgico, gli esami pre-intervento vengono, generalmente, effettuati in regime di pre-ricovero. Il pre-ricovero è gratuito e viene programmato tenendo conto delle esigenze del paziente.

 

CITTADINI STRANIERI

I cittadini stranieri che soggiornano in Italia possono accedere al Servizio Sanitario Regionale, secondo la Legge n. 40 del 6 marzo 1998, presentando i seguenti documenti

CITTADINI COMUNITARI: tessera TEAM rilasciata dal paese di residenza.

CITTADINI EXTRACOMUNITARI: tessera Sanitaria (rilasciata dalla A.S.L. di attuale residenza o domicilio).

I cittadini stranieri che non sono in possesso della regolare documentazione possono accedere al Pronto Soccorso per necessità di cure urgenti.

 

DIMISSIONI

Conclusa la degenza, al momento di lasciare l’Istituto, il paziente riceve la Lettera di Dimissione nella quale sono indicati: la diagnosi, gli accertamenti e le procedure effettuate, la terapia somministrata e quella prescritta a domicilio.
E’ un documento importante che deve essere mostrato al medico curante ed esibito in occasione di eventuali controlli ambulatoriali o successivi  ricoveri.

In prossimità della dimissione viene consegnato al paziente il Questionario di Gradimento, che offre al paziente la possibilità di esprimere i propri giudizi sui servizi offerti dalla struttura e le cure prestate. I questionari compilati dai pazienti sono analizzati semestralmente dall’Ufficio Qualità e i risultati trasmessi alla ASL Citta di Milano.

I pazienti, dopo la dimissione, possono richiedere la Fotocopia della Cartella Clinica, che viene rilasciata, in conformità al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, dietro il pagamento di un corrispettivo. Per informazioni vedi la Sezione ARCHIVIO CARTELLE CLINICHE nelle Info Utili.

Prima di lasciare il reparto  è bene assicurarsi di aver con sé i propri documenti, gli esami clinici personali portati all’atto del ricovero e gli effetti personali.

 

INFORMAZIONI UTILI DURANTE IL RICOVERO

 

LA PREVENZIONE DELLE CADUTE IN OSPEDALE

La caduta accidentale rappresenta il più comune evento avverso negli ospedali che può comportare seri danni sia fisici che psicologici al paziente.

L'Istituto Clinico Sant'Ambrogio ha realizzato una brochure informativa rivolta ai pazienti e ai loro familiari per aumentare la consapevolezza del rischio, aumentare la conoscenza del fenomeno e fornire  importanti raccomandazioni comportamentali al fine di prevenire le cadute durante il ricovero.

Scarica la brochure La prevenzione delle cadute in Ospedale.

 

ORARI DI VISITA

Le visite ai degenti,  da parte  di familiari e conoscenti,  sono ammesse quotidianamente nel rispetto del seguente orario:

Giorni feriali
dalle ore 16.00 alle ore 18.00
dalle ore 19.00 alle ore 20.00

Prefestivi e Festivi
dalle ore 10.30 alle ore 12.00
dalle ore 16.00 alle ore 18.00
dalle ore 19.00 alle ore 20.00

 

TERAPIA INTENSIVA e UNITA' CURE CORONARICHE
Tutti i giorni alle ore 18.00. E' consentito l'accesso ad un solo visitatore per paziente.

 

PERMESSI ASSISTENZIALI PARTICOLARI
Per i pazienti di età superiore a 65 anni è consentito l’ingresso ad un solo visitatore dalle ore 9.00 alle ore 20.00.
I bambini di età inferiore a 12 anni possono essere assistiti da un familiare nell’arco delle 24 ore.

 

Chi desidera essere informato sullo stato di salute di un familiare, può essere ricevuto dai medici curanti, in conformità alla legge 196/03, secondo quanto stabilito dagli orari affissi in ogni reparto.

 

REGOLE PER I VISITATORI

I visitatori sono tenuti a:

  • Osservare gli orari di visita
  • Non affollare troppo le camere di degenza per favorire la quiete ed il riposo di tutti i degenti;
  • Non sedersi  sui letti  e non utilizzare i servizi igienici delle stanze che sono uso esclusivo dei pazienti ricoverati;
  • Allontanarsi dal reparto,  per motivi organizzativi e di igiene, durante  la distribuzione dei pasti (salvo deroghe rilasciate dal Coordinatore Infermieristico in caso di pazienti che necessitano di assistenza);
  • Non consegnare o somministrare ai degenti cibo proveniente dall’esterno.
  • Per ragioni igieniche e psicologiche, è sconsigliato l’ingresso nei reparti di degenza ai bambini di età inferiore ai 12 anni.

Durante la distribuzione dei pasti:

  • Colazione ore 8.00
  • Pranzo ore 12.00
  • Cena ore 18.00

i visitatori devono allontanarsi dal reparto per motivi organizzativi e di igiene, salvo parenti autorizzati per assistere pazienti che necessitano di assistenza.

 

 

X